Le affrancatrici Pitney Bowes ti sorprenderanno con la loro velocità

Set 4, 2014 by

Notizia degli ultimi giorni è che in Svizzera è stato introdotto in via definitiva l’utilizzo del cosiddetto “Francobollo SMS”, una particolare tipologia di affrancatura che consente di spedire missive di ogni tipo mediante un codice univoco da riportare a mano sulla busta.

Per farlo si dovrà richiedere questo codice alle Poste svizzere, attraverso un SMS oppure una app per smartphone, e il gioco è fatto: i numeri andranno annotati sulla busta e per essere utilizzati (una sola volta, naturalmente) avranno una validità di dieci giorni.

Affrancatrice Pitney Bowes mod. DM160iL’idea è sicuramente interessante – lo dimostrano le oltre centomila lettere spedite nell’ultimo anno durante il periodo di prova del servizio – e aiuterà il cittadino a velocizzare l’invio della propria corrispondenza. Chissà che un sistema del genere non possa prima o poi debuttare anche nel nostro paese!

Anche se ciò avvenisse, tuttavia, probabilmente per i soggetti economici che hanno a che fare con elevati volumi di corrispondenza in uscita l’introduzione di tale sistema non cambierà più di tanto le metodologie di imbustamento e affrancatura tradizionale della posta. Tali attività infatti vengono già adesso effettuate mediante appositi dispositivi che sono in grado di lavorare in modo estremamente veloce e preciso, potendo trattare sino a diverse migliaia di pezzi all’ora.

Fra i migliori dispositivi di questo tipo troviamo le affrancatrici a marchio Pitney Bowes, di cui Mino Carpanini srl è rivenditore autorizzato, che continueranno a giocare un ruolo fondamentale ai fini dell’efficienza aziendale. I modelli a disposizione nel catalogo (DM160i e DM220i) sono in grado di soddisfare ogni esigenza non solo per via della loro velocità ma anche per la presenza della nuova piattaforma di connessione automatica “pbAffranc@posta” che consente di accedere direttamente ai servizi postali a valore aggiunto.